Ugo Contini Bonacossi | Territorio
16096
page-template-default,page,page-id-16096,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Territorio

“…una comunità che ignora le proprie origini, difficilmente può costruire il proprio presente e pensare il proprio futuro. Ed è guardando a questo passato così ricco di storia, di arte, di espressioni ancora intatte di una natura qui particolarmente generosa, che noi tutti dobbiamo trovare la forza per un impegno se possibile ancora maggiore. Solo così potremo permettere a questo territorio, uno tra i più “ricchi” della nostra Toscana, di vivere in pieno le proprie potenzialità.”

(Andrea Zamperini in “Il mio paese”, 1997)

Roccalbegna è un Comune italiano che a oggi conta poco più di 1000 abitanti distribuiti nel suo territorio tra le frazioni di Cana, Vallerona, Triana e Santa Caterina. Ci troviamo nella Maremma Grossetana, a circa 43 km da Grosseto e ad un’altitudine di 522 mt.

Il centro del paese è situato in posizione strategica, ai piedi di due ripide e pittoresche rupi, una più alta dell’altra, su ognuna delle quali sorge una fortificazione, la Rocca aldobrandesca e il Cassero Senese. Questo a ricordare le origini militari del paese, che nasce in epoca medievale, nel lontano XIII secolo quando la famiglia Aldobrandeschi scelse questo territorio per fondare uno dei propri avamposti militari atto a controllare il traffico commerciale sulla “Via del sale”.

Poco distante dal centro del paese si trovano le sorgenti del fiume Albegna, dal quale il paese trae il nome.

Roccalbegna è uno dei borghi più pittoreschi e meglio conservati del nostro Paese.

Per approfondimenti  si rimanda al seguente pdf.

PROSPECT_OF_RECOVERY_TO_VITICULTURAL_ACT

vigneto-ugo-contini-bonacossi
mosto-uva-ugo-contini-bonacossi
lavorazioni-ugo-contini-bonacossi
vigneto